Gauncette di maiale al vino rosso

Oggi alla Locanda da Nene salutiamo l’inverno con un piatto molto saporito e appetitoso

Свиные щечки в красном вине рецепт

«Свиные щечки в красном вине» – рецепт

Questa è una ricetta invernale ma molto appetitosa e accompagnata con un purè di patate o ancora meglio di topinambur è una vera delizia.

Cerco di darvi delle dosi per 4 persone, considerando che le guance di maiale sono piccole. Comunque vi consiglio di preparane almeno 2 a testa.

  • 8 guance di maiale pulite;
  • 1 noce di burro;
  • 4 cucchiai di olio evo;
  • 2 carote piccole;
  • 2 coste di sedano;
  • 1 cipolla piccola;
  • 2 foglie di alloro;
  • 5 bacche di ginepro;
  • 2 chiodi di garofano;
  • un pizzico di cannella in polvere (facoltativo);
  • 2 bicchieri di vino rosso corposo;
  • 1/2 cucchiaio di concentrato di pomodoro.

Cominciate con il rosolare le guance di maiale in una padella capiente dove avrete fatto sciogliere il burro e l’olio evo (extra vergine di oliva). Quando le guance saranno colorite aggiungete le verdure del soffritto (io le frullo precedentemente), le foglie di alloro e le altre spezie. Dopo pochi minuti aggiungete il vino rosso e fate evaporare l’alcool. Unite il concentrato di pomodoro, abbassate il fuoco e coprite la pentola.

Le guance adesso devo cuocere lentamente. Giratele ogni tanto e nel caso si asciughino aggiungete del brodo caldo (o dell’acqua calda). Ci vorranno circa due ore di cottura lenta.

Una volte cotte toglietele dalla pentola. Raccogliete il sugo, frullatelo e passatelo ad un colino a maglie strette. Dopodiché aggiungete un cucchiaino di burro, assicuratevi che il sugo risulti liscio (ovviamente potete anche evitare di fare questo passaggio e servirle direttamente, ma il sugo liscio e lucido darà un tocco di classe al vostro piatto).

Adesso siete pronti per servire le vostre guancette di maiale con un sugo veramente strepitoso che si accompagnerà perfettamente anche con il purè di patate…

Buon appetitoooooooooo

Daniele Milani



Категории: Locanda da Nene, Итальянская кухня

 

Lascia una risposta